Slide Left Slide Right

Francesca Perrotta

Conductor and Pianist



Francesca Perrotta

Pianista.

Francesca Perrotta è nata a Lecce dove consegue la laurea triennale in Lingue e Letterature straniere con una tesi dal titolo "La materia nibelungica nell' opera di Wagner"e si diploma con il massimo dei voti presso il Conservatorio "T. Schipa" sotto la guida del Maestro Raffaele Lattante; qui consegue anche il biennio inferiore di Musica Vocale da Camera a pieni voti. Dopodiché la sua formazione prosegue presso prestigiose accademie pianistiche, tra cui l’Ecole Normale de Musique “A. Cortot” di Parigi e l’Accademia di Musica di Pinerolo, con il Maestro Enrico Pace.

Vincitrice di numerosi concorsi pianistici, negli anni si esibisce sia in veste solistica sia come camerista, esibendosi in teatri prestigiosi tra cui il Teatro Unione di Viterbo, il Teatro Paisiello di Lecce, il Sound and Light Garden di Rohdes, la Salle Cortot di Parigi, l’auditorium K. Szymanovski di Katowice, il Teatro di Marcello e il Palladium di Roma (dove, selezionata in concorso dal Maestro Donato Renzetti, ha eseguito il Concerto K 488 di Mozart).
Di recente ha avviato studi di composizione con il Maestro L. Lugli presso il Conservatorio Rossini di Pesaro e ha studiato direzione d’orchestra con i Maestri Romolo Gessi, Julius Kalmar, Lior Shambadal, Sigmund Thorp, Donato Renzetti e Manlio Benzi.

Alla passione per la musica classica affianca da sempre la ricerca e la sperimentazione con lo strumento, spaziando tra generi e repertori che vanno dal folk al tango, dalla musica sacra alla performance teatrale, ed è coinvolta in progetti artistico-musicali con diverse formazioni: Tango Fatal, Tango Creacion, Trio Odeion, Duo Tintoni-Perrotta.

Nel marzo del 2022 è stata invitata a presentare al Ministero italiano della Cultura il Dossier cultura di Pesaro, città vincitrice del titolo Città della Cultura 2024. Nel 2021 ha partecipato al TEDx Siena presso la prestigiosa Accademia Chigiana con uno speech dal titolo La musica può fare!

Dal 2019 è Direttrice dell'orchestra Olimpia con cui ha debuttato presso il teatro Rossini di Pesaro.

Pianist.


Francesca Perrotta was born in Lecce where she graduated in Foreign Languages and Literatures at the University of Salento by discussing a thesis on "The nibelungic material in Wagner's work" and where she graduated in piano with highest honours at the Tito Schipa Conservatoire under the guidance of Raffaele Lattante; here she also earned brilliantly a bachelor's degree in Vocal chamber Music. After that she continued her studies at Ecole Normale de Musique de Paris and Accademia di Musica in Pinerolo with Maestro Enrico Pace.

Winner of numerous national and European piano competitions, Francesca performed as a soloist and a chamber musician winning acclaim from audiences and critics ("pianist with excellent musicality and remarkable interpretative participation" - EPTA Italy) performing in prestigious theaters like Teatro Unione in Viterbo, Teatro Paisiello in Lecce, Sound and Light Garden in Rohdes (GR), Salle Cortot in Paris (FR), Auditorium K. Szymanovski in Katowice (PL). Teatro di Marcello, and Teatro Palladium in Rome where she performed Mozart Piano Concerto K488 as a winner of a competition chaired by Donato Renzetti.

With a strong passion for classical music, Francesca has always been deepening her musical language ranging her knowledge of genres and repertoirs like folk, tango, sacred music and theater performance. She plays in several projects like Tango Creacion, Tango Fatal, Trio Odeion, Duo Tintoni-Perrotta.

Francesca took part as a speaker at the TEDx Siena 2021 held at the Accademia Chigiana with a speech on “Priorities: music can do it!” and she represented the Pesaro municipality – UNESCO Creative city of Music – at the 2024 Italian Culture Capital’s audition in front of the Italian Ministry of Culture as a speaker and as a conductor leading Orchestra Olimpia.

Francesca is currently attending the Master degree in Orchestra Conducting with professor Manlio Benzi at the Rossini Conservatoire in Pesaro, where she also studied Composition.

Since 2019 she has been Music Director of Orchestra Olimpia.

Francesca Perrotta

Direttrice d'orchestra.

Direttrice Musicale dell'Orchestra Olimpia, ensemble sinfonico completamente femminile, Francesca Perrotta opera per promuovere la professionalità di genere insieme alla divulgazione delle opere di compositrici donne. Con Orchestra Olimpia ha diretto importanti soliste come Haerim Elizabeth Lee, Elena Denisova e Valentina Mastrangelo, ha condotto un'intervista a Marin Alsop per il progetto “musica, Maestra!” e tra le numerose attività portate avanti nella sua carriera artistica spicca il dialogo intessuto con l'Orchestra Zohra di Kabul, unica orchestra femminile di uno stato islamico. Le attività intercorse con Zohra e A. Sarmast sono state divulgate da Radio3 nel programma Momus, e il concerto tenutosi lo scorso gennaio 2023, unico in Italia, è stato trasmesso nella nota trasmissione Radio3 Suite.

Francesca ha diretto alla presenza del Presidente della Repubblica italiana Sergio Mattarella nell'ambito della cerimonia di inaugurazione della capitale della cultura italiana 2024, Pesaro, trasmessa in diretta televisiva su Rai 3 e per il Ministero della cultura per la candidatura della stessa città nel 2022.

Ha partecipato come speaker al TEDx Siena 2021 tenutosi nell'Accademia Chigiana con un discorso dal titolo “La musica può fare”, per la città di Pesaro durante l'audizione nel 2022 con il Ministero della Cultura presentandone il dossier cultura per la sua candidatura a Capitale italiana della Cultura e per il convegno “Chigiana 100” del 2023 in occasione del centenario della prestigiosa accademia in un talk dal titolo “chi ha bisogno della musica d'arte?”.

Ha diretto l’Orchestra Regionale Filarmonia Veneta, la FORM – Orchestra Filarmonica delle Marche, la Filarmonica Gioachino Rossini e ha ricoperto il ruolo di Direttrice Musicale dell’OSIM, Orchestra aderente al “Sistema di orchestra” di José Antonio Abreu, all’interno del Cubec – Accademia di belcanto di Mirella Freni - di Modena. Ha ricoperto il ruolo di assistente del Direttore Romolo Gessi con l'orchestra Tartini di Trieste.

Nell'ottobre 2019 ha partecipato con la Sinfonia n.3 di Brahms al Concorso “Progetto Brahms” presieduto da Donato Renzetti da cui è stata selezionata per dirigere nel concerto conclusivo presso il Teatro Rossini di Pesaro.
Pianista dalla solida formazione classica con esperienza in qualità di solista, camerista e Maestro Collaboratore, Francesca ha studiato direzione d’orchestra con Romolo Gessi presso la European Conducting Academy di Vicenza, dove si è brillantemente diplomata nel 2019. Ha seguito masterclass di direzione con affermati direttori a livello internazionale quali Julius Kalmar, Lior Shambadal, Sigmund Thorp, Donato Renzetti e Marin Alsop.

Presso il Conservatorio di Pesaro ha avviato studi di Composizione con L. Lugli ed è laureanda del Biennio di II livello di Direzione d'Orchestra nella classe di M. Benzi.

Si è laureata in Lingue e Letterature Straniere presso l’Università del Salento discutendo una tesi su “La materia nibelungica nell’opera di Wagner”.

Conductor.

Music Director and co-founder of Orchestra Olimpia, an all-female symphonic ensemble, Francesca Perrotta promotes the gender professionalism and the dissemination of the works of female composers. With Orchestra Olimpia she conducted important artists such as Haerim Elizabeth Lee, Elena Denisova and Valentina Mastrangelo, she hosted an interview with Marin Alsop and above all she established a partnership with the afghan Zohra Orchestra, currently established in Lisbon after the return of the Taliban in their country.

Francesca took part as a speaker at the TEDx Siena 2021 held at the Accademia Chigiana with a speech on “Priorities: music can do it!” and she represented the Pesaro municipality – UNESCO Creative city of Music – at the 2024 Italian Culture Capital’s audition in front of the Italian Ministry of Culture as a speaker and as a conductor leading Orchestra Olimpia.

Francesca conducted the Orchestra Regionale Filarmonia Veneta, the FORM - Orchestra Filarmonica Marchigiana, the Filarmonica Gioachino Rossini and served as the Music Director of the OSIM Youth Orchestra, adhering to the "Orchestra System" by José Antonio Abreu, within the Mirella Freni's Cubec in Modena. She has been assistant to the conductor Romolo Gessi with the Tartini Symphony Orchestra in Trieste.

In 2019 she participated in the competition “Progetto Johannes Brahms” and she has been chosen by the jury chaired by Donato Renzetti as a finalist to conduct Brahms Symphony n. 3 at the Teatro Rossini in Pesaro.

Pianist with solid classical experience background as a soloist, chamber musician and repetiteur, Francesca studied orchestra conducting with Romolo Gessi graduating brilliantly at the European Conducting Academy in Vicenza (Italy). She also attended Masterclass Julius Kalmar, Lior Shambadal, Sigmund Thorp and Donato Renzetti.

Francesca is currently attending the Master degree in Orchestra Conducting with professor Manlio Benzi at the Rossini Conservatoire in Pesaro, where she also studied Composition.

She graduated in Foreign Languages and Literatures at the University of Salento by discussing a thesis on "The nibelungic material in Wagner's work".

Contatti

Email:

contatti[@]francescaperrotta.com

REPERTORIO PIANOFORTE SOLO

J.S.BACH :
Suite Inglesi: n. 2 in La min., n. 3 in Sol min.
Suite Francesi: n. 4
Invenzioni a 2 e 3 voci
Preludi e fughe da Il clavicembalo ben temperato
Toccata n. 2 BWV 914 in MI min.

BACH-BUSONI :
Ciaccona

B. BARTOK :
Brani da Mikrokosmos
Sonata

L.VAN BEETHOVEN :
Sonata op. 31 n. 2 (“Tempesta”)
Sonata op. 53 (“Waldstein”)
Sonata op. 110

J. BRAHMS :
Rapsodia op. 79 n. 1
Tre intermezzi op. 117
Klavierstuecke op. 118

F. CHOPIN :
Studi op. 10 n. 4, 5, 12, op. 25 n. 1, 2, 3, 10, 12
Notturni op. 9 n.1, op. 48 n. 1
Mazurche op. 17 n. 1, 2, 3, 4
Barcarola op. 60
4 Ballate op. 23, op. 38, op. 47, op. 52
Scherzo n. 3 op. 39
Sonata op. 35 in Sib min.

M. CLEMENTI :
23 Studi da Gradus ad Parnassum

CLAUDE DEBUSSY :
Préludes, primo libro
Estampes
Clair de lune, Passepied (da Suite Bergamasque)
Première Arabesque

G. FAURÉ :
Prelude n. 5 in D min., da Préludes op. 103

C. FRANCK :
Preludio, corale e fuga in SI min.

J. HAYDN :
Sonata Hob. XVI/34 n. 53 in MI min.

A. HONEGGER :
Prelude, Arioso et Fughette sur le nom de Bach

G. LIGETI :
Arc-en-ciel (da Études pour piano)

F. LISZT :
Rapsodia ungherese n. 10
Vallée d’ Obermann ( da Années de pèlerinage)
Leggenda di San Francesco da Paola che cammina sulle acque

F. B. MENDELSSOHN :
Studio op. 104 n. 2

W. A. MOZART :
Sonata n. 11 K 331 in LA magg.

S. PROKOFIEV :
Sonata n. 1 op. 1
Sonata n. 2 op. 14

S. RACHMANINOV :
6 Moments musicaux op. 16
Preludio op. 3 n. 2

RACHMANINOV-KREISLER :
Liebesleid

M. RAVEL :
Ondine (da Gaspard de la nuit)

G. ROSSINI :
Péchés de Vieillesse n. 15, 16, 17, 18, 19, 20

D. SCARLATTI :
Sonata in re min, L. 422, K. 141
Sonata in re min., L. 366, K. 1
Sonata in Re magg., L. 109
Sonata in Do magg., L. 104, K. 159
Sonata in re min. K. 213

F. SCHUBERT :
Improvviso op. 90 n.2
Sonata op. post. D 960 in SIb magg

R. SCHUMANN :
Träumerai (da Kinderszenen op. 15)
Papillons op. 2
Kreisleriana op. 16

A. SKRIABIN :
Studio op. 8 n. 3, 12 (Pathétique)
Studio op. 2 n. 1
Preludio e Notturno per la mano sinistra op. 9

PIANOFORTE E ORCHESTRA

L. V. BEETHOVEN :
Concerto n. 1 op. 15

F. CHOPIN :
Concerto n. 2 op. 21

E. GRIEG :
Concerto in la min. op. 16

F. MARGOLA :
Concerto n. 3

W. A. MOZART :
Concerto n. 13 in Do magg. K 415
Concerto n. 21 in Do magg. K 467
Concerto n. 23 in La magg. K 488

PIANOFORTE 4 MANI

J. BRAHMS :
Walzer op. 39
Danze ungheresi n. 1, 2, 4, 5, 8

G. FAURÉ :
Berceuse, Messieu Aoul, Le jardin de Dolly, Ketty-Valse (da Dolly op. 56 )

W. A . MOZART :
Sonata KV381/123a

M. RAVEL :
Pavane de la belle au bois dormant, Petit Poucet (da Ma mère l’oye)

G. ROSSINI :
Riduzioni d’opera: La gazzaladra
Tancredi
L’italiana in Algeri
Otello
Guglielmo Tell
Semiramide
Il barbiere di Siviglia

F. SCHUBERT :
Fantasia op. 103

J. STRAUSS jr. :
Valzer: An der schönen blauen Donau
Gesichten aus dem weiner Wald
Wein, Weib und Gesang
Rosen aus dem Süden (da “das Spittzentuch der Königin”)
Frühlingstimmen
Schatz (da “der Zigeunerbaron”)
Morgenblätter

2 PIANOFORTI

F. POULENC :
L’embarquement pour Cythère

S. RACHMANINOV :
Suite n.2 op. 17

A. SKRIABIN :
Fantasia

MUSICA VOCALE DA CAMERA

J. S. BACH :
Aria dalla cantata n. 98, Was Gott tut, das ist wohlgetan

M. CASTELNUOVO-TEDESCO :
Chanson de Barberine op. 36/1
Chanson de Fortunio op.36/2
Chanson de Bettine op. 36/3

C. DEBUSSY :
Beau soir

J. HAYDN :
Der Wanderer

L. HOIBY :
She tells her love

F. LISZT :
Die Lorelei

G. MARTUCCI :
La canzone dei ricordi

J. MASSENET :
Werther! Werther!
Va! Laisse couler mes larmes

W. A. MOZART :
Abendempfindung
Et incarnatus est (da Messa in DO min. K427)
Mia speranza adorata

F. POULENC :
2 Poèmes de Luis d’Aragon (C, Fêtes galantes)

C. SAINT-SAËNS :
Mon coeur s’ouvre à ta voix da Samson et Dalila

F. SCHUBERT :
Frühlingstraum (Lied n. 11 da Winterreise D 911)

J. STRAUSS :
Frühlingsstimmen Valzer op. 140

H. WOLF :
Auch kleine Dinge
Verborgenheit

MUSICA DA CAMERA

Trio:



T. BRETON :
Quattro pezzi in stile spagnolo

C. FRANCK :
Trio op. 1 n. 1 in fa# min. “Trio concertante”

J. HAYDN :
Trio in Sol magg. Hob. XV/25 “all’ongarese”

F. MENDELSSOHN :
Trio op. 49 n.1 in re min.

A. PIAZZOLLA :
Le quattro stagioni

F. SCHUBERT:
Trio op. 100

Pianoforte e violino



J. BRAHMS :
Sonata n. 2 op. 100

C. FRANCK :
Sonata in LA magg.

A. DVORAK :
Sonata op. 100

F. KREISLER :
Liebesleid
Syncopation
Schön Rosmarine

V. MONTI :
Czarda

A. PIAZZOLLA :
Esqualo
Jeanne y Paul
Libertango
Milonga en RE
Oblivion
Solitude
Triunfal

F. SCHUBERT :
Sonata in RE magg. D384

R. SCHUMANN :
Sonata n. 1 op. 105

A. VIVALDI :
Estate (da Le quattro stagioni)

Pianoforte e clarinetto


A. COPLAND :
Concerto

C. DEBUSSY :
Première Rhapsodie

Pianoforte e contrabbasso



H. ECCLES :
Sonata in Gm

S. KOUSSEVITZKY :
Valse miniature
Chanson triste

Pianoforte e orchestra d’ archi


G. B. PERGOLESI :
Stabat Mater

REPERTORIO D’ORCHESTRA

S. BARBER :
Adagio for strings


A. BEACH :
Quartet in one movement

L. VAN BEETHOVEN :
Ouverture Coriolano
Sinfonia n.1 op.21
Sinfonia n.2 op.36
Sinfonia n.3 op.55 https://youtu.be/QlZKB4lg2VU
Sinfonia n.5 op.67
Sinfonia n.6 op. 68
Sinfonia n.7 op. 92
Triplo Concerto op.56
«Ah, perfido!» Op. 65 per soprano e orchestra

G. BIZET :
Carmen Fantasy

J. BRAHMS :
Sinfonia n.1 op. 68
Sinfonia n.2 op. 73
Sinfonia n.3 op. 90
Sinfonia n.4 op.98

B. BRITTEN :
Simple Symphony op.4

A. CATALANI :
«Ebben ne andrò lontana» da Wally

C. DEBUSSY :
Petite Suite
Prélude à l’après-midi d’un faune

P. DE SARASATE :
Zigeunerweisen op.20 https://youtu.be/sitX8His7GA

F. DELIUS :
Two pieces for small orchestra

E. ELGAR :
Serenata op. 20

E. GRIEG :
Due melodie elegiache op.34
Holberg Suite op.40
Åses Tod, da Peer Gynt Suite n.1 op.46


S. GUBAIDULINA :
“Sieben Worte” for cello and bajan solos and string orchestrabr>
J. F. HAENDEL :
Concerto grosso op.6 n. 2 HWV 320

H. HAVRILETS:
Chorale for strings

J. HAYDN :
Le sette ultime parole del Redentore sulla Croce op.51
Sinfonia dei giocattoli (attr.)
Sinfonia n. 45 in Fa diesis minore («Sinfonia degli addii»)
Sinfonia n.104 Hob I:104 “London“

G. HOLST :
St. Paul’s Suite


J. HOROVITZ :
Jazz Harpsicord Concerto

F. LEHAR :
Piave Marsch

G. MAHLER :
Sinfonia n.4

P. MASCAGNI:
Opera Cavalleria rusticana

F. MENDELSSOHN :
Sinfonia n.3 op. 56 “Scozzese”
Sinfonia n.5 op.107 “La Riforma” Doppio concerto in Re min.


V. MONTI :
Czarda

W. A. MOZART :
Concerto per pianoforte e orchestra k467
Divertimenti KV 136, 137, 138
Ouverture Le nozze di Figaro
Ouverture Così fan tutte
Ouverture Il flauto magico
«Exsultate, jubilate» K 165 per soprano e orchestra
«Vado, ma dove?" K 583 per soprano e orchestra
Opera Le nozze di Figaro

J. OFFENBACH :
Can Can Music

A. PIAZZOLLA:
Las cuatros estaciones portenas
Libertango
Oblivion


S. PROKOFIEV :
Sinfonia n.1

G. PUCCINI:
«Recondita Armonia» da Tosca
«Lucevan le stelle» da Tosca
«Vissi d’arte» da Tosca
«Un bel dì vedremo» da Madama Butterfly


M. RAVEL :
Le Tombeau de Couperin

O. RESPIGHI :
Antiche Danze ed Arie – Suite n.3

G. ROSSINI :
Ouverture La Cenerentola
Ouverture Italiana in Algeri
Ouverture Guglielmo Tell
Ouverture Il barbiere di Siviglia
Aria “una voce poco fa” da Il Barbiere di Siviglia

N. ROTA:
Nonetto

R. SCHUMANN :
Concerto per pianoforte e orchestra in la min. Op. 54

C. SAINT-SAENS: :
Il carnevale degli animali, Grande fantaisie zoologique

J. SIBELIUS :
Andante Festivo
Romance op.42

J. STRAUSS :
Ouverture Der Zigeunerbaron
Pizzicato Polka
Radetzky March

I. STRAVINSKI :
Dumbarton Oaks
Pulcinella Suite
The rite of spring

TCHAIKOVSKY :
Serenata per archi op. 48
Piano concerto n. 1 op. 23

G. P. TELEMANN :
Suite in la minore per fl e orchestra TWV 55:A

J. VAN DER ROOST :
Rikudim per orchestra d’archi

G. VERDI :
«Ave Maria» da Otello

A. VIVALDI :
Concerto F XI n.19 RV 127
Le quattro stagioni op. 8

R. WAGNER :
Idillio di Sigfrido

M. WEBER :
Ouverture Der Freischuetz

J.WOLFE :
«“Letter from Abigail” for string Orchestra, 2 percussions, piano, Choir SATB


OPERA


P. MASCAGNI
Cavalleria Rusticana

G. PUCCINI
La Bohème

G. VERDI
Rigoletto


TEDx Siena 2021 "La musica può fare!"




Pesaro Capitale Cultura 2024, Audizione finale per il Ministero della Cultura




Pesaro Capitale Cultura 2024, Orchestra Olimpia esegue Ouverture Guglielmo Tell di Rossini